Qual è la differenza tra una voltura ed un subentro nel mercato energia

Nel settore energetico per voltura si intende il cambio di intestazione di un’utenza, senza interruzione dell'erogazione di energia elettrica e/o di gas, mentre il subentro avviene quando un contatore, precedentemente “chiuso”, viene attivato nuovamente e intitolato ad un nuovo intestatario. Quindi, nella voltura avviene un cambio di intestatario in continuità, mentre nel subentro si ha una discontinuità, con una “chiusura” ed una “riapertura” a nome di intestatario diverso.

Per maggiori dettagli puoi leggere il nostro articolo: differenza tra voltura e subentro

Cosa succede se stai cambiando casa

Se stai cambiando casa ti consigliamo di provvedere ad effettuare una voltura se la fornitura intestata ai vecchi proprietari è ancora attiva. Puoi effettuare questa operazione con Switcho sia per la luce sia per il gas, affidando a noi la burocrazia della voltura, senza costi aggiuntivi da parte nostra. Il nostro servizio di voltura include anche la selezione delle offerte luce e gas più convenienti del momento, così da permetterti di intestarti le forniture passando contestualmente a una tariffa ottimizzata.

Nel caso invece la fornitura dei vecchi intestatari fosse chiusa, bisognerà procedere con il subentro. Per le richieste di subentro ti consigliamo di contattare il team di Switcho via chat o via mail a support@switcho.it, al fine di poter ricevere tutte le informazioni necessarie ed eseguire il subentro alle migliori condizioni di mercato.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!