Articoli su: Switch Luce e Gas

Ci sono penali e costi nascosti nel cambio fornitore di energia?

Se vuoi fare la cessazione del contratto per passare ad un altro gestore non devi inviare il recesso al tuo fornitore. In caso di cambio del fornitore - infatti - sarà la nuova società a comunicare la disdetta a quella precedente, e l'incarico è già compreso nel nuovo contratto.

Ricorda - inoltre - che non ci sarà alcuna interruzione del servizio, nessuna penale o costo nascosto da corrispondere anche se avevi un contratto a prezzo bloccato.

Aggiornato il: 22/12/2023

È stato utile questo articolo?

Condividi il tuo feedback

Annulla

Grazie!