Termini di servizio

Switcho (la “Piattaforma” o “Switcho”) è un portale di proprietà della società Switcho S.r.l., con sede a Milano, Via Lorenzo Mascheroni n° 15, iscritta al Registro delle Imprese di Milano con n. 10740070965 e REA MI - 2554514, P.IVA e C.F. 10740070965 (il “Titolare”). L’utilizzo del servizio di disdetta offerto tramite la Piattaforma attribuisce all'utilizzatore lo status di utente ("Utente”). La fruizione del servizio di disdetta, come di seguito definito, è subordinato al rispetto e all'accettazione, da parte dell’Utente, delle seguenti “Condizioni di Utilizzo del Servizio di Disdetta”.

Switcho, a titolo gratuito e su specifica richiesta dell’Utente, offre un servizio per inviare la lettera di disdetta verso alcuni specifici servizi e fornitori:

l’Utente trova il servizio e il fornitore a cui vuole inviare la disdetta, inserisce i dati richiesti e conferma l’invio della disdetta;
Switcho raccoglie i dati inseriti dall’Utente, compila il modulo di disdetta come previsto dalla normativa sulla Tutela del Consumatore e spedisce via Posta Elettronica Certificata la richiesta di disdetta;
Switcho inoltrerà all’indirizzo mail dell’Utente la ricevuta di consegna della disdetta inviata al fornitore tramite Posta Elettronica Certificata

Dichiarazione di esclusione di responsabilità

Switcho intende offrire un servizio di supporto per l’Utente. I moduli di disdetta utilizzati hanno l’unica finalità di facilitare l’Utente nell’esercizio del proprio diritto di recesso dal contratto, ai sensi della normativa sulla Tutela del Consumatore.
Pertanto, Switcho non conosce, non verifica, né influenza in alcun modo il merito del contratto di cui l’Utente ed il fornitore sono uniche legittime parti contrattuali. Switcho, dunque, non potrà essere ritenuta responsabile per l’elaborazione della disdetta dall’azienda interessata né per la ricezione della lettera dall’azienda per la quale è indirizzata.
Switcho non partecipa, né suggerisce, in alcun modo la decisione dell’Utente di procedere al recesso contrattuale che resta una specifica facoltà da esercitarsi, in ogni caso, ai sensi della normativa sulla Tutela del Consumatore e delle obbligazioni contrattuali effettivamente vincolanti tra le parti del contratto, di cui Switcho è completamente parte estranea.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!